• SEDE : 90142, Palermo (PA), via Papa Sergio I n° 87
comunicazioni di servizio comunicazioni di servizio

Condizioni di servizio

SODDISFATTI O RIMBORSATI DI 15 GIORNI

REGOLAMENTO RIMESSAGGIO POSTO BARCA

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL TRASPORTO

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL NOLEGGIO RIMORCHI

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL CHARTER - BOAT AND BREAKFAST

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL NOLEGGIO/LOCAZIONE IMBARCAZIONI


SODDISFATTI O RIMBORSATI DI 15 GIORNI

La garanzia SODDISFATTI O RIMBORSATI di 15 GIORNI della S.T.A.L.T. DI M.A., ti assicura la possibilità di restituire tuoi acquisti e di essere rimborsato sull’intera somma pagata grazie ai 15 giorni di diritto di recesso. DIRITTO DI RECESSO Il diritto di recesso consiste nella possibilità per il cliente di restituire il prodotto acquistato e di ottenere il rimborso della spesa sostenuta. La S.T.A.L.T. DI M.A., in conformità con le nuove normative europee, estende tale diritto a 15 giorni (1 giorno in più’!). Le uniche spese che ti saranno richieste e su cui non potrai essere rimborsato sono quelle di spedizione del prodotto. Nota che non e’ possibile applicare il diritto di recesso, ovvero decade totalmente, qualora il prodotto restituito non sia integro, in particolare si riscontri: Mancanza dell’imballo originale; Assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali d’istruzione etc.); Danneggiamento del prodotto per cause diverse dal trasporto. Il mancato ritiro della merce da parte del consumatore é inteso come esercizio di fatto del diritto di recesso e la merce sarà trattenuta dalla S.T.A.L.T. DI M.A. senza alcun addebito di costi al consumatore. PROCEDURA Nel caso in cui, dopo l’acquisto, desideri recedere dall’acquisto medesimo, è necessario seguire la seguente procedura: Entro 15 giorni dal ricevimento del prodotto devi inviare una comunicazione dichiarando di volersi avvalere del diritto di recesso tramite il nostro form di contatto. Un operatore della S.T.A.L.T. DI M.A. si metterà in contatto con te per il ritiro della merce. In caso di richiesta di sostituzione merce, la S.T.A.L.T. DI M.A. consegnerà il nuovo articolo e contestualmente l’articolo difettoso verrà ritirato; nel caso abbiate richiesto il rimborso dell’importo dei prodotti, la S.T.A.L.T. DI M.A. procederà al riaccredito dopo aver verificato l’integrità della merce e trattenendo esclusivamente l’importo delle spese di spedizione. Non dovrai pagare nulla per il ritiro del prodotto Nel caso di richiesta di rimborso dell’importo la S.T.A.L.T. DI M.A. provvederà a restituire il corrispettivo entro 7 giorni dal ricevimento della merce.

Contattacci hai una barca senza valore o che te ne liberare ? chiama verremo noi a ritirarla gratuitamente




CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL TRASPORTO

Le presenti Condizioni Generali di Servizio disciplinano il Servizio che la ditta S.T.A.L.T. Supporto trasporto logistica aereo e terrestre di Madonia Antonino.

Art. 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO - Il servizio consiste nell’accettazione, trasporto e recapito dei prodotti e dei servizi che la ditta si occupa ed è autorizzata ad effettuare, diretti verso tutte le località italiane.

Art. 2. OGGETTO DEI SERVIZI - Oggetto delle spedizioni o trasporti possono essere documenti, pacchi, mezzi quali auto, imbarcazioni, motocicli e ciclomotori, alianti, quad, ed mezzi turistici, merci o oggetti per i quali non sussista il divieto di trasporto. Documenti e pacchi dovranno rispettare i limiti dimensionali e di peso, nonché le specifiche di confezionamento e di imballaggio indicati da S.T.A.L.T. Il mittente (di seguito anche Cliente) assume ogni responsabilità in merito all’idoneità al trasporto e alla conformità alle prescrizioni di legge e/o regolamentari degli oggetti affidati a S.T.A.L.T. per il servizio.

Art. 3. OGGETTI NON AMMESSI - Non sono ammessi gli oggetti vietati dalla legge o considerati pericolosi in base alla legislazione vigente o che, per la loro natura o imballaggio, possono rappresentare un danno all’uomo, all’ambiente o arrecare danno ad altre spedizioni trasportate. Non sono ammessi alla spedizione monete, denaro in qualunque valuta, carte valori e titoli di credito nominativi e/o al portatore, cambiali, oggetti d’oro o con parti in oro, platino o argento lavorati e non, pietre preziose, gioielli, pellicce, oggetti aventi valore d’arte, di antiquariato, di collezionismo ed ogni altro oggetto prezioso. Orologi e tappeti non sono ammessi se di valore superiore ad euro 3.000,00. Non sono ammesse armi di qualsiasi tipo o parti di esse, ad eccezione di quanto previsto dall'art. 45 del Regolamento per l'esecuzione del T.U. delle leggi di pubblica sicurezza, che recita “ Non sono considerati armi gli strumenti da punta e da taglio, che, pur potendo occasionalmente servire all'offesa, hanno una specifica e diversa destinazione, come gli strumenti da lavoro, e quelli destinati ad uso domestico, agricolo, scientifico, sportivo, industriale e simili”. Non sono ammessi materiale esplosivo, infiammabile, sostanze infettive, irritanti, radioattive, materiale pornografico, animali vivi, sostanze stupefacenti di qualsiasi genere, piante (ad eccezione di quelle in miniatura quali bonsai, grasse o secche), prodotti deperibili e qualsiasi sostanza pericolosa. S.T.A.L.T. ha il diritto di rifiutare le spedizioni che dovessero risultare non conformi a quanto specificato nelle. Qualora la difformità emerga in un momento successivo all’accettazione, S.T.A.L.T. si riserva il diritto di sospendere il trasporto e la facoltà di restituire la spedizione al mittente.

Art. 4. RESPONSABILITÀ DI S.T.A.L.T.  RECLAMI E RISARCIMENTI - S.T.A.L.T. è responsabile dal momento della presa in consegna degli invii presentati dal Cliente fino alla consegna. Successivamente,quindi la persona che prende in consegna l’ oggetto o il mezzo e firma la lettera di vettura dichiara che l’ oggetto o il mezzo a lui consegnato è integro ed in perfette condizioni. La ditta può rifiutare di effettuare il trasporto o la spedizione senza alcun rimborso nel caso in cui l’ oggetto della spedizione o del trasporto non sia conforme a quello dichiarato dal richiedente nella lettera di vettura ( il peso, l’ altezza , la larghezza e la lunghezza possono essere motivo di cancellazione della spedizione o del trasporto senza alcun rimborso). Possono presentare reclamo il mittente, il destinatario o la persona da essi delegata, compilando una lettera di reclamo che è possibile consegnare presso la sede S.T.A.L.T. tramite posta indirizzata alla sede legale . Termini di presentazione dei reclami. Il termine essenziale per la presentazione dei reclami è di seguito indicato e specificato. - Il reclamo deve essere presentato entro 5 giorni dalla data di consegna; - Il reclamo deve essere presentato entro 5 giorni dalla data in cui doveva avvenire la consegna; - Il reclamo per danneggiamento o manomissione deve essere presentato entro 5 giorni dalla consegna, allegando la lettera di vettura. Non è previsto alcun risarcimento in caso di ritardo nella consegna. S.T.A.L.T. non è responsabile nei casi di mancato espletamento del servizio, ritardo, perdita, danneggiamento totale o parziale, manomissione degli invii con contenuto non ammesso e per ogni altro fatto imputabile al mittente. Nel caso in cui l'esecuzione del Servizio fosse ritardata, impedita od ostacolata da cause di forza maggiore, ovvero da qualsiasi altro evento/causa, nessuna esclusa, non direttamente imputabile a S.T.A.L.T., l'esecuzione medesima s’intende sospesa per un periodo equivalente alla durata della causa esimente. Per “forza maggiore” s’intende qualsiasi circostanza al di fuori del ragionevole controllo di S.T.A.L.T. e, pertanto, in via esemplificativa e non esaustiva, si riferisce a: atti di pubbliche autorità, guerre, rivoluzioni, insurrezioni o disordini civili, serrate, scioperi o altre vertenze sindacali, blocchi od embarghi, interruzioni nella fornitura di energia elettrica, inondazioni, disastri naturali, epidemie. S.T.A.L.T. non sarà in ogni caso responsabile verso il Cliente per ritardi, malfunzionamenti ed interruzioni del Servizio causati da comunicazione errata da parte del Cliente dei dati necessari per l'esecuzione del Servizio, errata utilizzazione del Servizio da parte del Cliente.

Art. 5. RESPONSABILITA’ DEL CLIENTE - Con la sottoscrizione della lettera di vettura, il Cliente accetta le presenti condizioni generali e quant’altro ivi richiamato e si obbliga in particolare : a) non utilizzare il servizio per contravvenire in modo diretto o indiretto alle vigenti leggi dello Stato italiano o di qualunque altro Stato; b) assumere ogni più ampia responsabilità sui contenuti degli invii e con espresso esonero di S.T.A.L.T. da ogni responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo; c) manlevare e tenere indenne S.T.A.L.T. da ogni perdita, danni, responsabilità indicate all' art. 3, costi, oneri e spese, ivi comprese le eventuali spese legali, che dovessero essere subite o sostenute quale conseguenza del mancato rispetto delle normative vigenti o di qualsiasi inadempimento, da parte del Cliente medesimo, agli obblighi previsti e comunque connessi al servizio; d) manlevare e tenere indenne S.T.A.L.T. da sanzioni, addebiti o spese derivanti da interventi delle autorità di controllo o dipendenti da inadeguatezza della documentazione, delle licenze e dei permessi richiesti per la spedizione, ovvero derivanti dalla distruzione o restituzione di spedizioni non potute consegnare al destinatario; e) rispettare le condizioni ed i requisiti stabiliti da S.T.A.L.T. . Il cliente è consapevole della propria responsabilità in merito alla esattezza e veridicità dei dati e delle informazioni forniti con la lettera di vettura e con ogni altra documentazione eventualmente allegata alle spedizioni. Il cliente garantisce che i materiali utilizzati per le spedizioni affidate a S.T.A.L.T. sono idonei al trasporto e conformi ai requisiti indicati nelle presenti, nonché conformi alle leggi ed ai regolamenti applicabili.

Art. 6. PAGAMENTO ANTICIPATO - Il pagamento anticipato del totale del preventivo è obbligatorio nel caso in cui il trasporto sia combinato ad altri e nel caso il trasporto preveda una tratta in nave.

Art. 7. PAGAMENTO ANTICIPATO (REVOCA DEL SERVIZIO E PENALI) - In caso di pagamento anticipato l' utente può revocare o cancellare la prestazione del servizio 30 giorni prima dalla data del trasporto senza incorrere in nessuna penale (nel caso il trasporto prevada una tratta in nave verranno solamente detratte le spese del biglietto nel caso lo stesso sia gia stato prenotato o emesso dietro corrispettivo prima della richiesta di revoca). Nel caso in cui la revoca o cancellazione del servizio avvenisse da i 30 giorni ai 16 giorni prima della data del trasporto verrà trattenuta una penale del 50 % del corrispettivo versato (nel caso il trasporto prevada una tratta in nave verranno detratte anche le spese del biglietto nel caso lo stesso sia gia stato prenotato o emesso dietro corrispettivo prima della richiesta di revoca). Nel caso in cui la revoca o cancellazione del servizio di trasporto avvenisse da i 15 giorni al giorno prima o stesso della data del trasporto verrà trattenuto il 100 % del corrispettivo versato.

Art. 8. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - Nell'ambito del trattamento dei dati personali connesso all'espletamento del servizio S.T.A.L.T. opererà in qualità di Titolare del trattamento, ai sensi del D. lgs. 196/2003. S.T.A.L.T. si impegna ad osservare il segreto rispetto a tutti i dati personali dei quali avrà conoscenza nello svolgimento del servizio, e a non diffondere a terzi alcuna informazione o documentazione acquisita in ragione del presente atto. I dati personali saranno utilizzati per le sole finalità di svolgimento del servizio richiesto e per il tempo strettamente necessario all’espletamento dello stesso. Le persone incaricate del trattamento saranno individuate dal Titolare ed opereranno sotto la sua diretta autorità attenendosi alle istruzioni dallo stesso impartite. S.T.A.L.T. si impegna ad adottare le misure organizzative, fisiche e logiche di cui agli articoli 31 – 36 del D. lgs. 196/2003 e del relativo Disciplinare Tecnico, al fine di assicurare la riservatezza e la sicurezza dei dati trattati. Il Cliente, con la sottoscrizione della lettera di vettura, dichiara di aver preso visione dell’informativa che, ai sensi dell’art. 13 D. lgs 196/2003, è riportata in calce alle presenti CGS e di essere a conoscenza che le informazioni e i dati che lo riguardano saranno oggetto di trattamento, anche con l’ausilio di strumenti elettronici, da parte delle strutture e del personale di S.T.A.L.T. a ciò preposti ai fini dell’esecuzione degli obblighi scaturenti dal contratto e dei connessi adempimenti normativi. Il Cliente potrà in qualsiasi momento rivolgersi a S.T.A.L.T. al recapito indicato nell’informativa, per esercitare i diritti riconosciuti dall’art. 7 del D. lgs. 196/2003, quali ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati, l’aggiornamento, la rettificazione, l’integrazione o la cancellazione dei dati per motivi legittimi, nonché per conoscere l’elenco di eventuali Responsabili del trattamento.

Vai alla pagina restauri paga a rate il restauro o riparazione della tua barca


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL NOLEGGIO RIMORCHI

Art 1- Stato del veicolo consegnato e dotazione dello stesso. La S.T.A.L.T. consegna al cliente il veicolo specificato nella scheda tecnica allegata in buono stato di manutenzione. Il Cliente riconosce con il presente accordo che il diritto di proprietà dell’autoveicolo locato è, e rimarrà, sempre della S.T.A.L.T.. Il Cliente, pertanto, oltre a non poter vantare alcun diritto di proprietà sell’autoveicolo locato, non potrà sublocare, ipotecare o sottoporre l’autoveicolo medesimo a qualsiasi forma di privilegio né permettere che lo stesso sia sottoposto a pignoramento o concesso in garanzia sotto qualunque forma. Il veicolo, se non e’ diversamente indicato nella scheda suddetta, ha il serbatoio pieno di carburante ed è dotato di triangolo per la sosta, degli attrezzi usuali, della gomma di scorta, del Manuale Operativo dell’Utilizzatore e di tutti i necessari documenti, inclusi il certificato e il contrassegno di assicurazione, nonché degli altri eventuali accessori elencati nella scheda tecnica. Il Cliente prendendo in consegna il veicolo riconosce che il medesimo è in buono stato di manutenzione, idoneo all’uso pattuito e dotato di tutti gli oggetti sopra indicati. Il cliente è responsabile per gli accessori del veicolo a lui affidato e in caso di smarrimento sarà applicata una penale di Euro 80,00 per le chiavi, Euro 80,00 per il contrassegno di assicurazione (in tal caso sarà altresì necessario sporgere denuncia di smarrimento affinché se ne possa richiedere immediatamente il duplicato e consentire al cliente la prosecuzione del noleggio). Il cliente autorizza l’addebito di qualsiasi somma e a qualsiasi titolo sulla propria carta di credito.

Art 2- Uso dell’autoveicolo, divieti e responsabilità. Il veicolo noleggiato potrà essere utilizzato dal cliente di età non inferiore ai 19 anni e in possesso di patente di guida valida nello Stato nel quale l’autoveicolo è condotto, esclusivamente per l’uso indicato nella carta di circolazione e per il trasporto delle persone nella stessa indicate. Il Cliente si impegna a non condurre od usare il veicolo e a non permettere che altri lo conducano o lo usino: a) per locazione; b) per il traino di altri veicoli o rimorchi di qualsiasi genere, in caso siano rimorchi è vietato il trasporto di oggetti diversi da quelli indicati nella carta di circolazione; c) sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o intossicanti; d) in corse, competizioni o prove di velocità; e) per uno scopo contrario alla legge; f) all’estero senza specifica autorizzazione scritta del S.T.A.L.T. e comunque in uno Stato per il quale non sia valida l’assicurazione o la carta verde; g) se si tratta di persona non indicata nella scheda tecnica; h) se si tratta di persona che ha fornito alla S.T.A.L.T. informazioni false circa le proprie generalità. i) per il trasporto di persone o cose; j) per trasportare animali, sostanze e qualsiasi altra cosa che, a causa della sua condizione od odore, possa danneggiare il veicolo e/o tardare la possibilità di rinoleggiarlo. In caso di pulizia straordinaria del veicolo, al Cliente verrà addebitata la somma di Euro 100,00; Il cliente che sottoscrive la scheda tecnica in nome e per conto di un terzo risponde in solido con questi dell’esecuzione delle obbligazioni previste nel contratto e risponde in ogni caso delle azione ed omissioni di chiunque conduce il veicolo e dovrà rimborsare tutte le spese per gli eventuali danni causati anche a terzi.

Art 3- Obbligazioni del Cliente. Il Cliente si obbliga: a) a condurre il veicolo e a custodirlo, assieme agli accessori, diligentemente e nel rispetto di tutte le norme di legge; b) a curare la manutenzione ordinaria ed il controllo dei livelli dell’acqua, dei lubrificanti e dell’olio dei freni; c) a pagare qualsiasi multa, contravvenzione o altra sanzione amministrativa che venisse applicata durante la locazione, anche se comunicata alla S.T.A.L.T. o allo stesso cliente dopo la riconsegna del veicolo. Il cliente si obbliga inoltre a rimborsare alla S.T.A.L.T. qualsiasi spesa, legale e non, sostenuta, oltre a Euro 25.00 per espletamento della pratica; d) a comunicare alla S.T.A.L.T. eventuali guasti meccanici non dovuti all’assenza dell’ordinaria diligenza o a fatti del cliente nel corso del noleggio, e ad attenersi scrupolosamente alle istruzioni della S.T.A.L.T. atte a risolvere l’inconveniente. In nessun caso il cliente potrà, di propria iniziativa, effettuare o far effettuare qualsiasi intervento se non autorizzato. Nel caso in cui il cliente fosse autorizzato, per iscritto, ad anticipare una somma di denaro per conto della S.T.A.L.T. per eseguire una riparazione, questa verrà rimborsata al momento della riconsegna del veicolo soltanto su presentazione della relativa fattura intestata alla S.T.A.L.T. e degli eventuali pezzi sostituiti. e) ad osservare scrupolosamente tutte le istruzioni del Manuale Operativo dell’Utilizzatore in dotazione al veicolo locato. f) a custodire il veicolo con la migliore diligenza, attivare ogni dispositivo di sicurezza esistente, evitare di lasciare in evidenza dispositivi o oggetti di valore all’interno dell’abitacolo, ed in generale fare tutto quanto necessario per garantire la migliore sicurezza del veicolo di proprietà della S.T.A.L.T.

Art 4- Furto, incendio e responsabilità. In caso di furto, di tentato furto o di incendio dell’autoveicolo il cliente si obbliga a denunciare il fatto alle autorità di Polizia e a riconsegnare alla S.T.A.L.T. copia autentica della denuncia e le chiavi. In difetto la S.T.A.L.T. potrà esigere: 1- il pagamento di una somma pari a gg. 360 di noleggio; 2- il pagamento del valore del veicolo oltre alla tariffa stabilita sino al termine del noleggio nel caso il veicolo medesimo sia stato rubato e non ritrovato e riconsegnato alla S.T.A.L.T. ovvero nel caso in cui le riparazioni conseguenti all’incendio risultino antieconomiche; 3- il pagamento di tutte le somme atte a ripristinare il veicolo nelle medesime condizioni in cui si trovava al momento della consegna nel caso di furto e successivo ritrovamento dell’autoveicolo ovvero di convenienza economiche delle riparazioni conseguenti all’incendio. La S.T.A.L.T. ha la facoltà di restituire la cauzione eventualmente depositata dopo il terzo giorno non festivo dal rientro del veicolo.

Art 5- Incidente. In caso di incidente il cliente si obbliga : a) ad informare immediatamente per telefono la S.T.A.L.T. trasmettendo, entro 24 ore, copia della denuncia o della constatazione amichevole esattamente ed integralmente compilata (modulo accluso ai documenti del veicolo); b) a non ammettere, in alcun caso, la propria responsabilità; c) ad informare la più vicina autorità di Polizia; d) a prendere nota dei nomi e indirizzi delle parti e dei testimoni; e) a fornire alla S.T.A.L.T. qualsiasi altra notizia utile; f) a seguire le istruzioni che la S.T.A.L.T. fornirà relativamente alla custodia e alla riparazione del veicolo. In difetto di quanto sopra previsto resterà a carico del Cliente ogni responsabilità ivi comprese tutte le spese necessarie al ripristino del veicolo nelle medesime condizioni in cui si trovava al momento della consegna.

Art 6- Responsabilità per guasti, difetti e carenze dell’autoveicolo risultanti alla riconsegna. Il cliente è responsabile delle carenze, vizi, difetti e guasti meccanici, compresi i danni alla carrozzeria riscontrati sul veicolo all’atto della riconsegna, anche se dovuti ad eventi naturali (grandine, terremoti, etc.) e non risultanti dalla scheda tecnica di consegna che il cliente avrà redatto assieme ai responsabili della S.T.A.L.T.. Nel caso di danni alla carrozzeria il cliente sarà esonerato dagli obblighi inerenti le responsabilità sopra descritte salva la franchigia di cui alla scheda tecnica e le spese relative al fermo macchina necessario per la riparazione quantificato sulla tariffa di noleggio con un minimo di Euro 60,00. Gli oggetti da chiunque lasciati nel veicolo si intendono abbandonati e la S.T.A.L.T. non è tenuta a custodirli né a restituirli.

Art 7- Durata noleggio, ritardi, responsabilità. Il cliente si obbliga a riconsegnare il veicolo nel luogo ed entro la data indicata nella scheda tecnica e comunque appena la S.T.A.L.T. gliene faccia richiesta, con i medesimi accessori e nel medesimo stato nel quale li ha ricevuti, salva la normale usura. In caso di ritardo nella riconsegna rispetto al giorno e ora stabiliti ovvero in luogo diverso da quello della consegna, il Cliente autorizza la S.T.A.L.T. a riacquistare il possesso materiale del veicolo in qualsiasi modo, anche contro la volontà del Cliente, con l’obbligo di rimborsare alla S.T.A.L.T. le spese sostenute oltre al pagamento di una penale di Euro 200,00 per ogni giorno di ritardo o frazione di esso e con il serbatoio riportato all’originale livello. La tariffa giornaliera decorre dall’ora indicata e pertanto la riconsegna in ore successive comporta l’addebito di una ulteriore giornata di nolo. In caso di interruzione forzata del viaggio, il Cliente e’ tenuto ad informare tempestivamente la S.T.A.L.T. e comunque entro le prime 24 ore, affinché la stessa possa provvedere al recupero del veicolo nel modo più adeguato, addebitandone in ogni caso le relative spese al cliente. Decorso il termine pattuito per il pagamento, la S.T.A.L.T. è autorizzata ad emettere nota di debito oltre agli interessi al tasso annuo ufficiale di sconto maggiorato di 4 punti.

Art 8- Ritardi, anticipi nel rientro del veicolo. Nel caso il Cliente intenda posticipare il rientro del veicolo, dovrà ottenerne l’autorizzazione nonché concordarne le modalità con la S.T.A.L.T. Nel caso in cui il rientro avvenga con un numero di Km. maggiore del massimo stabilito, verranno applicate le maggiorazioni per ogni Km. eccedente dal limite previsto indicate sulla scheda tecnica. Nel caso in cui il Cliente rientri il veicolo prima del termine stabilito, o con un numero di Km. inferiore a quello della fascia prevista, non verrà effettuato alcun rimborso.

Art 9- Responsabilità per danni a persone/cose subiti dagli occupanti l’autoveicolo. Dopo la consegna dell’autoveicolo la S.T.A.L.T. non assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati dall’autoveicolo stesso ai trasportati e/o alle cose da loro trasportate, e il Cliente si obbliga a tenere indenne la S.T.A.L.T. per i danni di cui sopra.

Art 10- Responsabilità per danni cagionati a terzi dall’uso dell’autoveicolo per guasti, furti, difetti, tumulti, terremoti e causa di forza maggiore. Il Cliente si assume ogni responsabilità per i danni di qualunque natura, incluso il pregiudizio economico, subiti da terzi a causa di furti, tumulti, incidenti, terremoti, guerre o altre cause di forza maggiore. In tal caso il Cliente si obbliga a corrispondere alla S.T.A.L.T. le somme relative alle eventuali richieste di risarcimento danni avanzate a tale titolo.

Art 11- Sequestro, fermo amministrativo e pignoramento del veicolo. Qualora, a qualsiasi titolo, l’autoveicolo consegnato al cliente venisse sottoposto a sequestro civile o penale, fermo amministrativo, il cliente si impegna a corrispondere alla S.T.A.L.T. oltre alla tariffa contrattualmente stabilita, calcolata dalla data del sequestro sino alla scadenza del termine del noleggio, anche le spese necessarie per ottenere il dissequestro dello stesso. Inoltre, qualora alla scadenza del termine di locazione, l’autoveicolo risulti ancora sequestrato, il cliente si obbliga a corrispondere alla S.T.A.L.T. la tariffa stabilita sino al dissequestro oltre una penale pari a giorni 180 di noleggio, fatto salvo, in ogni caso, il diritto al risarcimento del maggior danno. In caso di pignoramento il Cliente si impegna a corrispondere alla S.T.A.L.T. la tariffa pattuita sino al termine del noleggio, nonché le spese, anche legali, per opporsi all’esecuzione.

Art 12- Foro competente. Per qualsiasi controversia fra le parti e’ competente il Foro di Palermo. Mi impegno a restituire il veicolo nella data e nel luogo sopraindicati. La firma in calce deve considerarsi quale conferma dell’avvenuto servizio ed impegno di pagamento , inoltre dichiaro infine di aver ricevuto l’informativa di cui all’art. 13 D.Lgs. 196/03 ed autorizzo la S.T.A.L.T. al trattamento dei dati personali forniti, anche verbalmente, ai fini del servizio da me richiesto ai sensi del D.Lgs. 196/03




CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL CHARTER - BOAT AND BREAKFAST

COME FUNZIONA - Il boat and breakfast prevede l'utilizzo della barca in sosta per passarvi la notte, e la colazione al mattino in un Bar convenzionato vicino alla barca.

QUANTO COSTA - Il prezzo varia molto da imbarcazione ad imbarcazione, costa da un minimo di 25 euro ad un massimo di 80 euro, per conoscere i prezzi vai alla sezione flotta nella paginadei charter/bed per conoscere le barche disponibili e i relativi costi .

Potete telefonare al nostro numero di telefono 392 79 68 436 per prenotare o conoscere la disponibilità di un boat and breakfast, oppure cliccare su prenotazione e verrete indirizzati al modulo di richiesta delle disponibilità e pronotazione on line. Successivamente verrà inviata all email con i dati bancari, in caso di pagamento tramite bonifico, o un modulo di pagamento tramite il servizio paypall, facile veloce e sicuro.

COSA INCLUDE - Pernottamento a bordo in cabina con / senza bagno privato ( a seconda della barca ci sono 0 / 1 / 2 / 3 / 4 bagni per barca, le piccole ne hanno solitamente 1 / 2 per 3 / 4 cabine ). Acqua minerale a bordo ( gasata e naturale ) 1 lattina di soft drink 1 cioccolata, necessaire per il bagno ( sapone, asciugamani )

POSSO PRENDERE UNA CABINA SOLA - E ' possibile prenotare una sola cabina in una barca.

COSA TROVO A BORDO - Trovi a bordo le lenzuola e le coperte ed il necessario per il bagno ( shampoo, sapone, asciugamani, spazzolino da denti e dentifricio ).

QUANDO SI FA IL BOAT AND BREAKFAST ? - Durante tutto l'anno. Alcune barche però, non sono disponibili perchè devono essere messe a terra per lavori di manutenzione.

LA COLAZIONE - La colazione per le barche a vela si fa in bar convenzionati nella zona del porto ed è la classica colazione all'italiana, Cappuccio e Brioche.

DOV'E LA BARCA - La barca si trova in pontili numerati oppure in aree ben definite. Vi verrà , una volta confermata la prenotazione, inviata una mappa, una foto satellitare dell'area , e comunicata la via precisa per giungere alla barca ed il nome della barca dove troverete all' interno delle guide della città e i posti che vi consigliamo . Inoltre Vi verrà comunicato il numero di telefono di chi Vi attende oppure del capitano/armatore che Vi farà il Check In.

CHI MI ASPETTA - Vi attende il capitano o l'armatore o chi gestisce le imbarcazioni, in ogni caso avete un numero cellulare di riferimento.

POSSO FARE UNA CROCIERA ? - Certo che si. Se Vi dovesse venire voglia di fare una crociera dovete solo dirlo al Vostro contatto che , se possibile, reperirà il pilota o lo Skipper ( pagamento extra ) che sarà a Vostra disposizione. N.B Il Pilota / Skipper è legalmente responsabile della sicurezza dei passeggeri e come tale ha la TOTALE supervisione di ogni operato a bordo, inoltre ha potere decisionale TOTALE per quello che riguarda i comportamenti degli ospiti a Bordo e può scegliere di sbarcare gli Ospiti in ogni momento secondo il Suo volere se questi hanno comportamenti dannosi per l'imbarcazione, per la sicurezza dei passeggeri a bordo o per la loro stessa incolumità. Il comandante è l'unico che può decidere se seguire una determinata rotta in relazione alle condizioni meteo-marine e può in ogni momento decidere l'interruzione o modifica della crociera , rotta , itinerario con o senza il benestare degli ospiti a bordo.

ANIMALI A BORDO - Non è consentito.

BIMBI A BORDO - I bambini piccoli difficilmente soffrono il mare e sono sempre i benvenuti.

CUCINARE - Le barche piccole non si prestano all'arte della cucina vuoi perchè di solito vi sono due fuochi soli, vuoi perchè il fornello è piccolo e vuoi perchè la dotazione di bordo è minima; le barche più grandi lo permettono. Costo extra per la pulizia della cucina da definire con il fornitore.

CUOCO - Si paga extra. Chiedere al momento della prenotazione.

MASSAGGIATORE - E' possibile avere i servizi di massaggiatori professionisti. Costo extra da definirsi al momento della richiesta.

SKIPPER / PILOTA - Se la giornata si presta potete richiedere senza problema lo skipper / pilota. Costo extra da definirsi durante la prenotazione od al momento.

SE NON POSSO PIU' VENIRE ? - Se per qualunque causa dobbiate rinunciare a venire, se la cancellazione è effettuata entro 10 giorni dal Vostro arrivo nessuna penale verrà applicata . Se avete effettuato un pagamento Vi verrà reso il totale versato meno le spese bancarie .

POSSO MANDARE ALTRI AL MIO POSTO ? - Si potete mandare altre persone al Vostro posto se non potete più venire Voi. Dovrete comunicare il nome della persona per tempo.

CHECK IN - Il Check in ovvero l'orario nel quale poter prendere possesso della cabina va dalle 15 in poi, ma se avete ritardo avvisate per tempo .

CHECK OUT - Il CHECK OUT è alle 11.00 se necessitate di un " late check out " ( partenza più tardi ) comunicare per tempo e si chiede a chi di dovere.




CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO RELATIVO AL NOLEGGIO O LOCAZIONE D' IMBARCAZIONI O NATANTI

Art 1- Stato del natante consegnato e dotazione dello stesso. La S.T.A.L.T. consegna al cliente l' imbarcazione specificato nella scheda tecnica allegata in buono stato di manutenzione. Il Cliente riconosce con il presente accordo che il diritto di proprietà dell’ imbarcazione o natante locato è, e rimarrà, sempre della S.T.A.L.T.. Il Cliente, pertanto, oltre a non poter vantare alcun diritto di proprietà se il natante o imbarcazione locato, non potrà sublocare, ipotecare o sottoporre il natante medesimo a qualsiasi forma di privilegio né permettere che lo stesso sia sottoposto a pignoramento o concesso in garanzia sotto qualunque forma. Il natante, se non e’ diversamente indicato nella scheda suddetta, ha il serbatoio pieno di carburante, degli attrezzi usuali, del Manuale Operativo dell’Utilizzatore e di tutti i necessari documenti, inclusi il certificato e il contrassegno di assicurazione, nonché degli altri eventuali accessori elencati nella scheda tecnica. Il Cliente prendendo in consegna il natante riconosce che il medesimo è in buono stato di manutenzione, idoneo all’uso pattuito e dotato di tutti gli oggetti sopra indicati. Il cliente è responsabile per gli accessori del natante a lui affidato e in caso di smarrimento sarà applicata una penale di Euro 80,00 per le chiavi, Euro 80,00 per il contrassegno di assicurazione (in tal caso sarà altresì necessario sporgere denuncia di smarrimento affinché se ne possa richiedere immediatamente il duplicato e consentire al cliente la prosecuzione del noleggio). Il cliente autorizza l’addebito di qualsiasi somma e a qualsiasi titolo sulla propria carta di credito.

Art 2- Uso del natante, divieti e responsabilità. Il natante noleggiato potrà essere utilizzato dal cliente di età non inferiore ai 19 anni . Il Cliente si impegna a non condurre od usare il natante e a non permettere che altri lo conducano o lo usino: a) per locazione; b) per il traino di altri natanti di qualsiasi genere; c) sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o intossicanti; d) in corse, competizioni o prove di velocità; e) per uno scopo contrario alla legge; f) all’estero senza specifica autorizzazione scritta del S.T.A.L.T. e comunque in uno Stato per il quale non sia valida l’assicurazione o la carta verde; g) se si tratta di persona non indicata nella scheda tecnica; h) se si tratta di persona che ha fornito alla S.T.A.L.T. informazioni false circa le proprie generalità. i) per il trasporto di persone o cose; j) per trasportare animali, sostanze e qualsiasi altra cosa che, a causa della sua condizione od odore, possa danneggiare il natante e/o tardare la possibilità di rinoleggiarlo. In caso di pulizia straordinaria del veicolo, al Cliente verrà addebitata la somma di Euro 100,00; Il cliente che sottoscrive la scheda tecnica in nome e per conto di un terzo risponde in solido con questi dell’esecuzione delle obbligazioni previste nel contratto e risponde in ogni caso delle azione ed omissioni di chiunque conduce il natante e dovrà rimborsare tutte le spese per gli eventuali danni causati anche a terzi.

Art 3- Obbligazioni del Cliente. Il Cliente si obbliga: a) a condurre il natante e a custodirlo, assieme agli accessori, diligentemente e nel rispetto di tutte le norme di legge; b) a curare la manutenzione ordinaria ed il controllo dei livelli dell’acqua, dei lubrificanti e dell’olio ; c) a pagare qualsiasi multa, contravvenzione o altra sanzione amministrativa che venisse applicata durante la locazione, anche se comunicata alla S.T.A.L.T. o allo stesso cliente dopo la riconsegna del natante. Il cliente si obbliga inoltre a rimborsare alla S.T.A.L.T. qualsiasi spesa, legale e non, sostenuta, oltre a Euro 25.00 per espletamento della pratica; d) a comunicare alla S.T.A.L.T. eventuali guasti meccanici non dovuti all’assenza dell’ordinaria diligenza o a fatti del cliente nel corso del noleggio, e ad attenersi scrupolosamente alle istruzioni della S.T.A.L.T. atte a risolvere l’inconveniente. In nessun caso il cliente potrà, di propria iniziativa, effettuare o far effettuare qualsiasi intervento se non autorizzato. Nel caso in cui il cliente fosse autorizzato, per iscritto, ad anticipare una somma di denaro per conto della S.T.A.L.T. per eseguire una riparazione, questa verrà rimborsata al momento della riconsegna del veicolo soltanto su presentazione della relativa fattura intestata alla S.T.A.L.T. e degli eventuali pezzi sostituiti. e) ad osservare scrupolosamente tutte le istruzioni del Manuale Operativo dell’Utilizzatore in dotazione al veicolo locato. f) a custodire il natante con la migliore diligenza, attivare ogni dispositivo di sicurezza esistente, evitare di lasciare in evidenza dispositivi o oggetti di valore all’interno dell’abitacolo, ed in generale fare tutto quanto necessario per garantire la migliore sicurezza del natante di proprietà della S.T.A.L.T.

Art 4- Furto, incendio e responsabilità. In caso di furto, di tentato furto o di incendio del natante il cliente si obbliga a denunciare il fatto alle autorità di Polizia e a riconsegnare alla S.T.A.L.T. copia autentica della denuncia e le chiavi. In difetto la S.T.A.L.T. potrà esigere: 1- il pagamento di una somma pari a gg. 360 di noleggio; 2- il pagamento del valore del veicolo oltre alla tariffa stabilita sino al termine del noleggio nel caso il veicolo medesimo sia stato rubato e non ritrovato e riconsegnato alla S.T.A.L.T. ovvero nel caso in cui le riparazioni conseguenti all’incendio risultino antieconomiche; 3- il pagamento di tutte le somme atte a ripristinare il veicolo nelle medesime condizioni in cui si trovava al momento della consegna nel caso di furto e successivo ritrovamento dell’autoveicolo ovvero di convenienza economiche delle riparazioni conseguenti all’incendio. La S.T.A.L.T. ha la facoltà di restituire la cauzione eventualmente depositata dopo il terzo giorno non festivo dal rientro del veicolo.

Art 5- Incidente. In caso di incidente il cliente si obbliga : a) ad informare immediatamente per telefono la S.T.A.L.T. trasmettendo, entro 24 ore, copia della denuncia o della constatazione amichevole esattamente ed integralmente compilata (modulo accluso ai documenti del natante); b) a non ammettere, in alcun caso, la propria responsabilità; c) ad informare la più vicina autorità di Polizia; d) a prendere nota dei nomi e indirizzi delle parti e dei testimoni; e) a fornire alla S.T.A.L.T. qualsiasi altra notizia utile; f) a seguire le istruzioni che la S.T.A.L.T. fornirà relativamente alla custodia e alla riparazione del natante. In difetto di quanto sopra previsto resterà a carico del Cliente ogni responsabilità ivi comprese tutte le spese necessarie al ripristino del natante nelle medesime condizioni in cui si trovava al momento della consegna.

Art 6- Responsabilità per guasti, difetti e carenze del natante risultanti alla riconsegna. Il cliente è responsabile delle carenze, vizi, difetti e guasti meccanici, compresi i danni allo scafo riscontrati sul natante all’atto della riconsegna, anche se dovuti ad eventi naturali (grandine, terremoti, etc.) e non risultanti dalla scheda tecnica di consegna che il cliente avrà redatto assieme ai responsabili della S.T.A.L.T.. Nel caso di danni allo scafo il cliente sarà esonerato dagli obblighi inerenti le responsabilità sopra descritte salva la franchigia di cui alla scheda tecnica e le spese relative al fermo macchina necessario per la riparazione quantificato sulla tariffa di noleggio con un minimo di Euro 60,00. Gli oggetti da chiunque lasciati nel veicolo si intendono abbandonati e la S.T.A.L.T. non è tenuta a custodirli né a restituirli.

Art 7- Durata noleggio, ritardi, responsabilità. Il cliente si obbliga a riconsegnare il veicolo nel luogo ed entro la data indicata nella scheda tecnica e comunque appena la S.T.A.L.T. gliene faccia richiesta, con i medesimi accessori e nel medesimo stato nel quale li ha ricevuti, salva la normale usura. In caso di ritardo nella riconsegna rispetto al giorno e ora stabiliti ovvero in luogo diverso da quello della consegna, il Cliente autorizza la S.T.A.L.T. a riacquistare il possesso materiale del natante in qualsiasi modo, anche contro la volontà del Cliente, con l’obbligo di rimborsare alla S.T.A.L.T. le spese sostenute oltre al pagamento di una penale di Euro 200,00 per ogni giorno di ritardo o frazione di esso e con il serbatoio riportato all’originale livello. La tariffa giornaliera decorre dall’ora indicata e pertanto la riconsegna in ore successive comporta l’addebito di una ulteriore giornata di nolo. In caso di interruzione forzata del viaggio, il Cliente e’ tenuto ad informare tempestivamente la S.T.A.L.T. e comunque entro le prime 24 ore, affinché la stessa possa provvedere al recupero del natante nel modo più adeguato, addebitandone in ogni caso le relative spese al cliente. Decorso il termine pattuito per il pagamento, la S.T.A.L.T. è autorizzata ad emettere nota di debito oltre agli interessi al tasso annuo ufficiale di sconto maggiorato di 4 punti.

Art 8- Ritardi, anticipi nel rientro del natante. Nel caso il Cliente intenda posticipare il rientro del natante, dovrà ottenerne l’autorizzazione nonché concordarne le modalità con la S.T.A.L.T. Nel caso in cui il Cliente rientri il natante prima del termine stabilito, non verrà effettuato alcun rimborso.

Art 9- Responsabilità per danni a persone/cose subiti dagli occupanti . Dopo la consegna del natante la S.T.A.L.T. non assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati dal natante stesso ai trasportati e/o alle cose da loro trasportate, e il Cliente si obbliga a tenere indenne la S.T.A.L.T. per i danni di cui sopra.

Art 10- Responsabilità per danni cagionati a terzi dall’uso del natante per guasti, furti, difetti, tumulti, terremoti e causa di forza maggiore. Il Cliente si assume ogni responsabilità per i danni di qualunque natura, incluso il pregiudizio economico, subiti da terzi a causa di furti, tumulti, incidenti, terremoti, guerre o altre cause di forza maggiore. In tal caso il Cliente si obbliga a corrispondere alla S.T.A.L.T. le somme relative alle eventuali richieste di risarcimento danni avanzate a tale titolo.

Art 11- Sequestro, fermo amministrativo e pignoramento del natante. Qualora, a qualsiasi titolo, il natanteconsegnato al cliente venisse sottoposto a sequestro civile o penale, fermo amministrativo, il cliente si impegna a corrispondere alla S.T.A.L.T. oltre alla tariffa contrattualmente stabilita, calcolata dalla data del sequestro sino alla scadenza del termine del noleggio, anche le spese necessarie per ottenere il dissequestro dello stesso. Inoltre, qualora alla scadenza del termine di locazione, il natante risulti ancora sequestrato, il cliente si obbliga a corrispondere alla S.T.A.L.T. la tariffa stabilita sino al dissequestro oltre una penale pari a giorni 180 di noleggio, fatto salvo, in ogni caso, il diritto al risarcimento del maggior danno. In caso di pignoramento il Cliente si impegna a corrispondere alla S.T.A.L.T. la tariffa pattuita sino al termine del noleggio, nonché le spese, anche legali, per opporsi all’esecuzione.

Art 12- Foro competente. Per qualsiasi controversia fra le parti e’ competente il Foro di Palermo. Mi impegno a restituire il natante o imbarcazione nella data e nel luogo sopraindicati. La firma in calce deve considerarsi quale conferma dell’avvenuto servizio ed impegno di pagamento , inoltre dichiaro infine di aver ricevuto l’informativa di cui all’art. 13 D.Lgs. 196/03 ed autorizzo la S.T.A.L.T. al trattamento dei dati personali forniti, anche verbalmente, ai fini del servizio da me richiesto ai sensi del D.Lgs. 196/03

segui il nostro blog iscriviti per il fai da te a 360 gradi


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RIMESSAGGIO POSTO BARCA

PREMESSA: Nell'ambito del rimessaggio e del posto barca è in vigore il seguente Regolamento Interno al quale anche II personale è strettamente vincolato. Gli Utenti sono tenuti ad osservarlo, rivolgendosi per eventuali reclami od osservazioni, unicamente alla Direzione.

1 - Durante l'entrata e l'uscita dal rimessaggio le imbarcazioni o rimorchi dovranno procedere ad una velocità non superiore ai 10 km/h, rispettando le norme per prevenire incidenti.

2 - All' accesso verranno svuotati i serbatoi contenente carburanti, verranno staccate e isolate con apposita targhetta identificativa batterie e bombole contenente gas, verranno ispezionati gli ambienti per togliere qualsiasi fonte di innesco per prevenire incendi. Eventuali batterie, bombole di gas verranno conservate ed etichettate con targhetta identificativa in luoghi adeguati e rimontate al termine del rimessaggio.

3 - Le imbarcazioni verranno collocate in maniera adeguata in modo da far fronte a qualsiasi condizione meteo o ricoverate all'esatto posto ad esse assegnato; qualora per esigenze interne della ditta debbano essere fatte variazioni, queste saranno tempestivamente comunicate agli interessati.

4 - E" vietato l’uso del WC di bordo con scarico esterno immediato, così come è vietato scaricare acque luride (da lavaggio di sentine, ecc.), idrocarburi e immondizie. I rifiuti solidi o liquidi devono essere depositati negli appositi contenitori.

5 - Ai clienti delle imbarcazioni che intendono accedere all' imbarcazione, chiediamo cortesemente di darne preventiva comunicazione al personale per ottenere istruzioni in merito al disinserimento dell’allarme ed è comunque consentito l' accesso solo durante le ore di apertura della ditta.

6 - L'esecuzione di operazioni di alaggio e varo dal carrello o rimorchio all' invaso è subordinata alla presentazione, al personale , del 'Buono' relativo da ritirare in ufficio. In caso di richiesta telefonica, il "Buono" sarà predisposto a cura dell'ufficio stesso e consegnato all'Utente al momento dell'arrivo.

7 - Durante le operazioni di alaggio e varo o di spostamento di imbarcazioni a terra è severamente proibito rimanere sulle imbarcazioni stesse o sostare nell'area interessata dalla manovra. In nessun caso è consentito all’Utente o a terzi l’effettuazione delle manovre suddette.

8 - In nessun caso è consentito all'Utente l'accesso all'officina, all'hangar, al deposito batterie e ad ogni altro locale di lavoro nonché l’utilizzo delle attrezzature e dei macchinari in essi contenuti o comunque di proprietà della Società.

9 - E' vietato fumare nell'hangar, nelle piazzuole esterne e nei depositi di lubrificanti, di sostanze infiammabili o deflagranti e in tutto lo stabile.

10 - L'accesso ai piazzali di rimessaggio è consentito unicamente ai mezzi che rimorchiano imbarcazioni in entrata o in uscita e per operazioni di carico e scarico di materiali, per il solo tempo strettamente necessario alle operazioni stesse e comunque con esclusione del sabato, della domenica e dei festivi. Il permesso di ingresso dovrà essere richiesto in ufficio.

Vai alla pagina rimessaggio Vai alla pagina promozioni rimessaggio Vai alla pagina preventivi o prenotazioni prenota il tuo posto barca o rimessaggio gratis per te il ritiro lavaggio
pagamenti